I laminati HPL non richiedono alcuna manutenzione particolare al di là della normale pulizia.

La superficie compatta e non porosa dell’HPL può essere facilmente pulita e disinfettata con acqua calda, vapore e tutti i tipi dei più comuni detergenti e disinfettanti per uso domestico, purché non alcalini.

L'HPL è antistatico, quindi non attira la polvere. Non richiede pertanto alcun trattamento con cere o prodotti che la contengono: anzi, questi prodotti tendono a formare sulla sua superficie uno strato appiccicoso che trattiene lo sporco.

Scarica i consigli per la pulizia dei laminati Arpa