Fiere


  • News
  • News
  • News
  • News
Fiere

Arpa al Salone del Mobile di Milano

Ecco dove trovare, scoprire e toccare le superfici più innovative create da Arpa.

12 -17 aprile 2011 - È alla sua 50° edizione, questa prestigiosissima manifestazione che raccoglie il meglio della produzione internazionale del mobile ed è ormai il punto di riferimento per designer, trend-setter ed architetti che desiderano restare aggiornati sulle ultime tendenze all'interno di un contesto estremamente ricco di spunti ed idee innovative.

Ed è proprio questo spirito di ricerca e di innovazione che ha spinto diversi allestitori ed espositori a scegliere i materiali sottili e compatti di Arpa per le loro realizzazioni.

Naturalia, l'innovativo prodotto Arpa ecosostenibile, e Solid Core sono stati i materiali più richiesti sia per le loro caratteristiche qualitative di versatilità e modellabilità, sia per la loro estetica accattivante e innovativa: morbidi colori naturali e raffinate superfici dalle finiture così piacevoli al tatto.
Ecco dunque dove vedere in opera, sperimentare di persona e toccare con mano i prodotti Arpa al Salone e al Fuori Salone.

Allo stand di Kastel, progettato dall'Arch. Franco Driusso, all'interno del Salone, di fronte allo “spazio eventi” nell'area uffici, il bancone reception e la parete di fondo sono stati impreziositi attraverso l'uso di HPL nero sottile in finitura Mika.

Alla Fabbrica del Vapore, come già l'anno scorso, anche quest'anno Arpa è presente con i suoi prodotti nel luogo del “Design sensibile”, ossia dove la ricerca si rivolge alla natura, alla sostenibilità, all'attenzione all'ambiente e alle persone che lo abitano.
All'interno del cortile della Fabbrica del Vapore, i piani di lavoro del “Bio Bistrot” e di tutto lo spazio food, sono stati progettati da Paolo Barichella e OFF Architetti in Naturalia by Arpa, nero, con finitura Mika, Naked, Ghibli.

Presso i cortili dell'Università degli Studi di Milano, la grande mostra evento dal titolo Interni Mutant Architecture, incentrata sui temi della sostenibilità, propone installazioni sperimentali progettate da progettisti internazionali che annunciano, anche a livello metaforico e simbolico, nuove possibilità per architetture e manufatti mutanti, riutilizzabili.
In questo contesto stimolante e innovativo, per l'Island di Lavazza, l'architetto Lorenzo Palmeri ha scelto un affascinante connubio tra Naturalia by Arpa, questa volta in color castagna con finitura ghibli, e il piano in Solid Core bianco.

Infine, da visitare anche lo spazio “Established and Sons”, nella suggestiva location del Teatro di Versace, che per il proprio evento fuori salone utilizza oggetti di design creati con superfici in solid core bianco e nero Arpa.

Archivio News



back